Sardinia Lovers - booking@sardinialovers.com Tel. +39 070 8943272

Parco dei Sette Fratelli

Il Parco dei Sette Fratelli è tra i più grandi di tutta la Sardegna e copre una superficie di quasi sessantamila ettari divisi tra i territori di Burcei, Castiadas, Maracalagonis, Quartucciu, Quartu Sant'Elena, San Vito, Sinnai, Villasalto e Villasimius. Uno scorcio naturalistico in cui si alternano foreste e macchia mediterranea, dove svettano tre rilievi imponenti che raggiungono i mille metri di altezza: il Monte Genis, il massiccio di Serpeddì e il complesso montuoso dei Sette Fratelli.

La morfologia di questa bella regione è caratterizzata da salti di roccia granitica, valli fluviali e profonde gole su cui si posa l'ombra di lecci, sugherete, ginestre e oleandri. Qui la quiete della natura è divenuta, nel tempo, casa di alcune specie animali di grande pregio come il noto cervo sardo, l'aquila reale e il falco pellegrino, e basta una passeggiata per incontrare gatti selvatici, mufloni, martore e tanti altri storici abitatori di questi sentieri.

Il Parco è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti della Sardegna sud-orientale. Ci si arriva percorrendo la Strada Statale 125 in direzione Muravera fino al valico S'Arcu e Tidu, dov'è segnalata la svolta che conduce a destinazione. Per la ricchezza paesaggistica che racchiude, il Parco dei Sette Fratelli è divenuta nel tempo una meta privilegiata per gli amanti della natura e delle escursioni, in cui è possibile avventurarsi a piedi o in bicicletta,
trovando ristoro nelle stazioni di sosta e presso i servizi dislocati su tutta l'area.

Parco dei Sette Fratelli

Per la ricchezza paesaggistica che racchiude, il Parco dei Sette Fratelli è divenuta nel tempo una meta privilegiata per gli amanti della natura e delle escursioni.

/* ]]> */